SCONTO DEL 25% SUI CORSI ONLINE

☀️ Usa il codice SUMMER25 al momento del pagamento ☀️

Salute mentale dei bambini e Covid

Ogni volta che vedo un bambino che indossa una maschera, il piccolo psicologo che è in me urla: "Questo ti rovinerà completamente la linea?" No, non intendo le ramificazioni fisiche dell'indossare una maschera per così tante ore al giorno, ma in che modo crescere in una realtà basata sulla paura ha un impatto su questi ragazzini che sono così facilmente impressionabili?

Molte persone hanno opinioni estreme su questa pandemia globale, su come dovrebbe essere gestita e su come dovremmo andare avanti come società. Ma come stiamo trasmettendo queste informazioni ai nostri figli? Li spaventiamo facendogli indossare maschere dicendo loro che senza di essa potrebbero ammalarsi? Rafforziamo l'idea che se non facciamo la nostra parte lavandoci le mani, pulendo le superfici e mantenendo la distanza sociale, saremo puniti? In questo blog in tre parti presenterò alcune ricerche attuali che mostrano come crescere in questo ambiente possa influire sulla salute mentale dei nostri figli, semplici pratiche che possiamo usare per cercare di calmare la mente dei nostri bambini e metterli a proprio agio, e infine cosa possiamo possiamo fare per prenderci cura di noi stessi! 

Un articolo di Time Magazine online afferma che sebbene i bambini non siano la fascia demografica principale delle persone infettate, stanno ancora vivendo ramificazioni negative della malattia. “[Se] il COVID-19 sta risparmiando il corpo della maggior parte dei bambini, non è così gentile con le loro menti. Nessuno è immune allo stress che deriva da una pandemia e dalla relativa quarantena. I bambini, tuttavia, possono essere particolarmente a rischio”. Kluger continua a fornire diversi studi di ricerca che mostrano gli effetti mentali negativi che crescere in una pandemia globale può avere sui bambini. “Uno studio fuori dalla Cina, pubblicato su JAMA Pediatrics, i ricercatori della provincia di Hubei, dove ha avuto origine la pandemia, hanno esaminato un gruppo campione di 2,330 scolari per segni di stress emotivo. I bambini erano stati rinchiusi... [per] una media di 33.7 giorni. Anche dopo quel solo mese, il 22.6% di loro ha riportato sintomi depressivi e il 18.9% ha manifestato ansia". (1) 

Inoltre, l'UNICEF fornisce alcune grandi risorse per bambini, adolescenti E genitori. “Nei momenti di difficoltà è normale che i bambini e altri membri della famiglia abbiano reazioni forti come sentirsi tristi, irritabili o confusi, avere disturbi del sonno, reazioni fisiche e paura dell'ignoto... Una cosa che ci unisce tutti è che siamo tutti attraversando insieme questa crisi e facendo del nostro meglio per adattarci alla nuova realtà. L'attenzione e la dedizione alla salute mentale e al benessere dei bambini e degli operatori sanitari sono importanti tanto quanto prendere precauzioni contro il virus". (2)

Per prima cosa discutiamo di come stiamo presentando le informazioni ai giovani, in particolare ai bambini di età inferiore ai 10 anni. È importante fornire queste informazioni in modo gentile ed empatico. Se siamo troppo duri, potrebbe spaventarli e creare molta ansia in futuro.

Inizia educando i bambini su cos'è esattamente un virus, quanto è comune per noi contrarlo e che i corpi tipicamente forti e sani possono combattere un virus (e in realtà diventare più forti dopo!). È importante che i bambini sappiano che contrarre un virus non significa malattia o morte inevitabile. Ci sono molte migliaia di persone che hanno contratto il Covid e non hanno manifestato sintomi.

Successivamente, dobbiamo insegnare ai nostri figli perché è così importante prendere tutte queste precauzioni. È per la nostra società collettiva: per la nonna e il nonno, per il tuo vicino anziano che vive nella porta accanto, per le persone malate e con un sistema immunitario più debole e per chiunque possa avere difficoltà a combattere il virus da solo. Ci laviamo le mani con amore, indossiamo le nostre mascherine con orgoglio e cura.

Inoltre, cosa possiamo fare per alleviare l'ansia di nostro figlio quando potrebbe sentirsi fuori dal nostro controllo? Yoga, ovviamente! Pranayama, Hatha (movimento), Meditazione e altro. Viviamo in tempi stressanti ed è importante utilizzare i nostri strumenti per lo yoga, sia che si tratti di praticare la meditazione per alcuni minuti ogni mattina, di fare schizzi su un libro da colorare o di salutare il sole quando ci svegliamo. Connettiamoci con i nostri corpi e le nostre menti in modo positivo; dobbiamo rafforzare questi comportamenti benefici, specialmente ora che trascorriamo così tanto tempo a casa e molto probabilmente molto tempo a fissare gli schermi. 

Resta sintonizzato per la parte 2 in cui esaminerò alcune pratiche più positive che puoi utilizzare con i tuoi figli per aiutare a mantenere uno stato mentale sano. Il nostro mondo sta attraversando un momento molto difficile, mettiamo a frutto i nostri strumenti per lo yoga!

  1. Kluger, Jeffrey. "L'effetto del coronavirus sulla salute mentale dei bambini si sta intensificando". Time, Time, 23 luglio 2020, time.com/5870478/children-mental-health-coronavirus/.
  2. "Salute mentale e benessere dei bambini e delle famiglie colpiti da COVID 19." UNICEF globale, 26 marzo 2020, www.unicef.org/northmacedonia/mental-health-and-wellbeing-children-and-families-impacted-covid-19.

Ti piace quello che leggi qui? C'è così tanto ALTRO da esplorare e imparare Scherzando intorno allo yoga. Dai un'occhiata al nostro sito Web per i nostri corsi di formazione per insegnanti dal vivo e online, corsi di formazione RCYT di 95 ore approvati da Yoga Alliance, corsi online specializzati, musica originale, merchandising e MOLTO ALTRO!

 

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Portare la consapevolezza in classe

Guarda a tuo piacimento!

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Rilassamento e meditazione per i bambini

Guarda a tuo piacimento!