Una delle cose che mi ha attirato di più Scherzando intorno all'allenamento Yoga (oltre a tutto il fantastico musica) era che offrono una pratica yoga completa in ogni classe. Tanti studi e classi che offrono "Yoga" si concentrano solo sull'aspetto fisico della pratica. Lo yoga è molto più del posture fisiche (o asana) ed è molto importante che questo venga insegnato, soprattutto ai bambini! Non solo insegnare un sistema completo è la cosa giusta da fare, ma rende anche le lezioni molto più divertenti. I miei studenti ADORO assolutamente il gioco del Pranayama, "Pom Pom Basketball" e il Secret Garden (meditazione guidata) è il loro PREFERITO!

Molto tempo fa, qualcuno di nome Patanjali ha scritto alcune fantastiche informazioni sullo yoga che ora chiamiamo Yoga Sutra di Patanjali. All'interno di queste informazioni, possiamo trovare gli otto arti dello yoga di Patanjali, che offre una ripartizione sistematica dei diversi aspetti di una pratica yoga completa. Questi non sono un percorso lineare né progressivo, ma con la pratica continua di tutti e otto gli arti, alla fine ci si avvicina all'ultimo aspetto, che è il Samadhi, o beatitudine (una visita alla spiaggia durante il Giardino Segreto forse?!).

Gli otto arti sono i seguenti:

  1. Yama: vincoli morali
  2. Niyama: le osservanze, la formazione, i mattoni per vivere uno stile di vita spirituale ed etico
  3. Asana: Posture fisiche
  4. Pranayama: Controllo del respiro, regolazione o espansione della forza vitale
  5. Pratyahara: ritiro dei sensi, flusso interiore dei sensi
  6. Dharana: Controllo della mente, concentrazione
  7. Dhyana: Meditazione
  8. Samadhi: Beatitudine, contemplazione, assorbimento

Il mio focus qui sarà sul primo e sul secondo ramo, Yama e Niyama, e su come possiamo insegnarli ai bambini in modo divertente e informativo.

Gli Yama sono focalizzati sul proprio comportamento in un contesto sociale. Loro includono; nonviolenza, sincerità, non rubare, controllo dell'energia indulgente e non avidità o avidità. In una lezione di yoga per bambini, questi possono essere insegnati semplicemente e spesso solo attraverso la conversazione. Darò un paio di idee su come insegnare lo Yama ai bambini della tua vita.

Nonviolenza essenzialmente non provoca dolore. Alcuni attribuiscono a questo Yama il significato di non uccidere, ma himsa significa causare dolore e ahimsa significa non causare dolore. Possiamo insegnare ai bambini come i nostri pensieri, parole e azioni possono causare dolore a noi stessi e agli altri. Questo è un principio molto importante da insegnare e che può essere insegnato incoraggiando i bambini a usare le affermazioni con se stessi e con gli altri. Possono imparare a cambiare i loro schemi di pensiero negativi causati da situazioni stressanti, dalla pressione per avere successo e dalle relazioni con i coetanei.

veracità è qualcosa che idealmente tutti i bambini vengono insegnati per tutta la vita dai loro genitori, ma possiamo insegnarlo un passo avanti nello Yoga per bambini. Mark Twain diceva: “se dici la verità non devi ricordare nulla”, ed è proprio vero. Insegna ai bambini che dire la verità non è solo giusto, ma è molto più facile che ricordare le bugie che hanno detto. Si potrebbe insegnare un gioco, simile al "telefono" in cui un bambino sussurra una parola all'altro e quel bambino sussurra la stessa parola ma ne aggiunge un'altra, e così via finché non ci sono così tante parole che diventa difficile ricordarle tutte. Questo aiuterà a dimostrare che è molto più facile e SENTE molto meglio attenersi alla semplice verità.

Non rubare è buono da insegnare mentre il "Talking Stick" è fuori. Se un bambino parla mentre un altro ha il Talking Stick, possiamo ricordare loro che interrompendo, stanno "rubando" il tempo dell'altro bambino per parlare.

Riesci a pensare a come insegnare agli altri Yama? Che ne dici di altre idee per insegnare la nonviolenza, la verità e il non rubare?

I Niyama riguardano la propria vita interiore, il loro comportamento personale verso se stessi. Questi includono purezza, contentezza, autodisciplina, studio di sé e consapevolezza e resa a Dio o all'umanità (coscienza superiore). Ecco alcuni modi per iniziare a insegnare i Niyama nelle tue classi.

Purezza si riferisce a mantenere il nostro corpo e l'ambiente circostante pulito e ordinato. La prima cosa che viene in mente riguardo alle classi KAY è lo "Shmat" o sottoscarpe dove i bambini posizionano consapevolmente le loro scarpe mentre entrano nell'area della classe. Tenere in ordine le nostre cose aiuta a mantenere in ordine anche le nostre menti!

merda

Soddisfazione verrà probabilmente insegnato quando si verificano determinate situazioni in classe, come la delusione di un bambino se un certo gioco o una canzone non è inclusa nella lezione di quel giorno. Possiamo sfruttare questa opportunità per insegnare al bambino ad essere felice di ciò che ha, invece di cedere e dare loro tutto ciò che chiede. Questo è anche ottimo da insegnare in occasione di compleanni e vacanze.

Autodisciplina è così importante da insegnare ai bambini. Aiutandoli a fissare piccoli obiettivi e raggiungerli, possono imparare a impegnarsi in qualcosa di "fattibile" e attenersi ad esso fino a quando non hanno successo. Queste possono essere piccole cose come impegnarsi a tenere le mani a posto durante il Giardino Segreto e raggiungere il proprio obiettivo.

Autodidatta, o lo studio del sé e dei testi spirituali, sembra qualcosa di troppo "profondo" per entrare nello Yoga per bambini, ma non è vero. Un esempio di questo può essere rendersi conto di come ciò di cui pensano e parlano viene diffuso nel mondo. È anche un ottimo modo per praticare l'inclusività della pratica spirituale, indipendentemente dallo stile di adorazione, dal background o dall'eredità del bambino. È un modo per incoraggiare i bambini a perseguire la disciplina che può essere loro insegnata a casa nella loro vita quotidiana. Può essere semplice come sfidare i bambini a mostrare ai loro amici il La pace inizia con me meditazione, o per ascoltare la musica KAY a casa. Aggiungendo semplici pratiche e studio, inonderanno le loro menti con una tale bontà che si irradierà attraverso di loro nel resto del mondo.

Si può anche chiamare l'ultimo Niyama “dedizione a Dio” e si riferisce al mantenere la tua consapevolezza su una coscienza superiore. Questo è un po' più difficile da capire in giovane età (o qualsiasi età per alcune persone!), Ma possiamo insegnarlo offrendo spiegazioni sulla parola e sul significato dietro "Namaste". Insegnando ai bambini a vedere e riconoscere il bene (o Dio, a seconda di dove si insegna) in tutti, stanno imparando ad amare ed essere compassionevoli. Un altro modo per insegnarlo può essere semplice come ricordare loro che ci sono momenti in cui dobbiamo arrenderci a una volontà più grande della nostra: genitori, insegnanti, capi (man mano che invecchiano), allenatori e la legge. Questo insegna una sana riverenza e rispetto per coloro che sono stati posti in posizioni di maggiore autorità di loro.

Yoga per bambini è super divertente e potrebbe sembrare ad alcuni solo un modo per "sfogarsi". È sicuramente un ottimo modo per bruciare energia extra, ed è molto di più. Come insegnante KAY, hai l'opportunità di cambiare la vita dei tuoi studenti insegnando loro alcune delle lezioni più importanti che impareranno. Includendo gli Yama e i Niyama nelle tue classi, dai ai tuoi studenti un enorme vantaggio nella vita!

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Portare la consapevolezza in classe

Guarda a tuo piacimento!

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Rilassamento e meditazione per i bambini

Guarda a tuo piacimento!