SCONTO DEL 25% SUI CORSI ONLINE

☀️ Usa il codice SUMMER25 al momento del pagamento ☀️

Alimentazione consapevole ed esercizio fisico

Devo finire l'ultimo pezzo di pizza? Resterà a fissarmi in quel modo desolato. E che dire del gelato che urla fuori dal congelatore? Sicuramente, ha bisogno della mia attenzione.

Un tale dilemma. Decisioni da prendere ogni giorno. Sembrano così ordinari, persino un po' frivoli. Eppure, hanno il potere di trasformare la tua vita. Cosa serve a una persona per rivalutare le proprie abitudini alimentari? Il riflesso nello specchio? Una bilancia che stride? O qualcosa di più elementare, come una migliore immunità o resistenza?

Per me era un disturbo.

Immagina una giornalista di 20 anni e dal muso duro che cerca di lasciare il segno su un giornale molto letto. Ho fatto tutto ciò che era in mio potere per dimostrare agli altri (e a me stesso) che avevo le carte in regola per essere lì. Ma dopo due anni trascorsi a destreggiarsi tra un master e un lavoro impegnativo, il mio corpo ha sventolato la proverbiale bandiera bianca.

Le ore tarde, il mangiare irregolare con scelte alimentari discutibili, orari di sonno disturbati, stress, mancanza di esercizio e riposo - tutto è sfociato in un attacco di eczema quasi debilitante. Mi sono svegliato una mattina con vesciche arrabbiate e stillanti su tutte le gambe. Mi ci sono voluti due mesi dolorosi per rimettermi in piedi. 

Ma qualcosa è evidentemente cambiato dentro di me durante questo periodo. 

Attraverso il mio processo di guarigione, radicato nelle pratiche naturopatiche, ho iniziato ad apprezzare come il nutrimento sia intrinsecamente connesso al nostro stato di salute. Secondo La cura della natura, l'intestino è la sede di qualsiasi malattia, descritta come un accumulo di tossine. La strada per il benessere è lastricata da due guardiani industriosi: alimentazione consapevole ed esercizio fisico. 

Mangiare consapevolmente, in termini semplici, è prestare molta attenzione al cibo che mangi. Essere pienamente consapevoli dell'interazione dei sapori, riconoscere i segnali di sazietà e sviluppare una comprensione più profonda di come ogni boccone o ingrediente influisce sul corpo: tutto ci aiuta a mangiare meglio e quindi a sentirci più forti. 

L'esercizio fisico di qualsiasi tipo, come è ben documentato, migliora il benessere generale e rafforza il sistema immunitario dell'organismo, aiutando anche efficacemente l'eliminazione delle tossine. L'attività fisica offre un mondo di benefici e, se svolta insieme a un'alimentazione consapevole, può fare miracoli per i malati e i sani.

Ecco alcune osservazioni che ho fatto strada facendo:

  1. Preparare un diario alimentare aiuta: documenta tutto ciò che stai mettendo in bocca, dall'alba al tramonto (e oltre, se soffri di voglie notturne!) Sarai sorpreso da quanto cibo carente di nutrienti di cui ci godiamo e che di solito andare ben oltre il fabbisogno alimentare del corpo. In questo diario, nota anche come mangiare qualcosa ti ha fatto sentire: pigro, energico, ecc. Impara a scegliere ciò che è giusto per il tuo corpo. 
  2. La natura lo sa bene: niente può sostituire la bontà di frutta e verdura fresca. Prova ad abbandonare i prodotti artificiali e sintetici e sostituiscili con la cosa reale. Non dovrai cercare altrove la nutrizione e una migliore immunità. 
  3. Impara a cucinare: tutto ciò che viene fornito in una confezione (anche etichettato come "rinforzato/sano/zero grassi" ecc.) È pieno di ingredienti artificiali che potrebbero non essere buoni per il corpo. Invece, diventa il padrone dei tuoi pasti e impara a cucinare da zero i piatti che ti piacciono. Il tuo corpo te ne sarà grato! 
  4. Fissare un programma per i pasti: ogni organo del corpo lavora duramente per far funzionare questa straordinaria macchina in modo efficiente, quindi è nostro compito fornirle un buon carburante al momento giusto. Impara a leggere e ascoltare i segnali del tuo corpo. 
  5. Esercizio, esercizio: essere attivi non solo migliora l'umore e ti mantiene in forma, ma aiuta anche gli organi a funzionare al meglio. Ogni volta che ti alleni, pratichi uno sport o pratichi yoga e pranayama, si verificano cambiamenti positivi proprio a livello cellulare. Lo yoga, ad esempio, pone grande enfasi su respirazione in asana (posizioni) e può aiutare nella guarigione e nel recupero a vari livelli: mentale, fisico, emotivo e spirituale. 
  6. Infine, ma soprattutto, il corpo merita rispetto: si dice giustamente che il nostro corpo è la nostra casa per la vita. Ogni corpo è diverso e progettato a modo suo. Apprezza i suoi punti di forza e non dimenticare mai di tener conto dei suoi bisogni e limiti.

Come madre di un bambino piccolo, mi sono reso conto che i bambini di solito mangiano quello che vedono mangiare i loro genitori. Quindi, se ti osservano mentre prendi un pacchetto di biscotti/patatine quando la fame colpisce, richiederanno anche questi. Il modo più semplice per insegnare ai bambini a mangiare meglio è fare scelte più sane per te stesso. Ci emulano molto più di quanto pensiamo. Pertanto, i pasti in famiglia sono fondamentali per la comprensione da parte dei bambini di cibo e nutrizione. 

Cerca di non etichettare gli alimenti come buoni o cattivi. I bambini potrebbero non essere in grado di capire come qualcosa che ha un buon sapore possa essere "cattivo". Invece fai loro consapevoli come i diversi alimenti influiscono sul corpo. Spiegare le basi del fresco e naturale rispetto al trasformato e così via. 

Mantieni un sacco di opzioni in cibo fresco e nutriente. Proprio come noi desideriamo la varietà, anche i bambini lo fanno. Quindi cerca sempre di offrire frutta, verdura e opzioni salutari diverse e di solito non faranno storie. È una questione di orgoglio personale per me quando mia figlia raccoglie una manciata di uvetta su un biscotto o bastoncini di carota sul pane!

Coinvolgili nel processo di cottura. Bambini prosperare apprendimento esperienziale. Lascia che aiutino in cucina in ogni modo possibile, a seconda della loro età. Mia figlia di solito mi aiuta ad aggiungere spezie alle nostre verdure e al curry. Snocciola già tutti i loro nomi e invariabilmente vuole sgranocchiare qualunque cosa io stia cucinando. Ha assaggiato molte verdure nella loro forma grezza e ha persino sviluppato una predilezione per il ravanello! 

Che il loro primo pasto della giornata non provenga da una scatola. Se possibile con la nostra vita frenetica, iniziare la giornata con una colazione fatta in casa, abbondante e sana determinerà il loro schema alimentare per la giornata. Un po' di pianificazione la sera prima può fare molto per rendere le tue mattine meno affrettate. 

Per i modi per rendere più consapevoli i pasti in famiglia, ascolta questo episodio della nostra Conversazioni consapevoli con KAY Podcast!

Ti piace quello che leggi qui? C'è così tanto ALTRO da esplorare e imparare Scherzando intorno allo yoga. Dai un'occhiata al nostro sito Web per i nostri corsi di formazione per insegnanti dal vivo e online, corsi di formazione RCYT di 95 ore approvati da Yoga Alliance, corsi online di specialità, musica originale, merchandising, Podcast, e oltre! KAY offre anche un seminario di 6 ore progettato per insegnare agli educatori scolastici e alle famiglie homeschool come portare lo yoga e la meditazione direttamente nelle loro classi (EduKAYe un corso online specifico per le famiglie per incorporare queste pratiche nella routine della loro famiglia (Parenting consapevole)

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Portare la consapevolezza in classe

Guarda a tuo piacimento!

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Rilassamento e meditazione per i bambini

Guarda a tuo piacimento!