SCONTO DEL 25% SUI CORSI ONLINE

☀️ Usa il codice SUMMER25 al momento del pagamento ☀️

Piccoli Yogi stanchi

I bambini hanno così tanta energia... fino a quando non lo fanno. Quando i piccoli si lamentano di essere troppo stanchi, a volte sono davvero stanchi e altre volte, potrebbe essere il loro modo di dire: "Sono annoiato", "Non voglio farlo" o "Io" sono triste. A questo punto dell'anno, mentre ci avviciniamo ai giorni più bui nell'emisfero settentrionale, cadiamo tutti più spesso nella stanchezza. Quindi questo post è per piccoli yogi, ma anche per yogi di qualsiasi età; è per genitori, insegnanti, operatori sanitari e chiunque desideri esercizi di yoga divertenti e semplici.

L'uncino

A volte, quando i bambini hanno quel comportamento stanco e vitreo sui loro visetti, hanno solo bisogno di qualcosa che attiri la loro attenzione. C'è un'arte per trovare ciò che attira l'attenzione dei bambini, e parte di ciò deriva dal conoscere i tuoi piccoli yogi. L'altra parte è conoscere alcune attività adatte all'età che attraggono i bambini. Conosci i tuoi giovani yogi, quindi condividerò alcune attività qui per coinvolgerli quando sono annoiati, stanchi o semplicemente hanno difficoltà a concentrarsi e partecipare.

Se sono veramente stanchi o hanno difficoltà a concentrarsi, può aiutare a portare la loro attenzione su piccole cose: piccoli movimenti, suoni delicati, piccoli oggetti di scena per lo yoga (ovvero giocattoli che sono oggetti di scena). Ad esempio, mi piace usare pompon o minuscole farfalle di plastica e far sdraiare i bambini e metterli sulla pancia. Questi piccoli oggetti di scena aiutano a concentrare l'attenzione sulla respirazione in modo più completo mentre guardiamo la pancia sollevarsi durante l'inspirazione e sollevare il pompon o la farfalla e abbassarlo mentre ci rilassiamo durante l'espirazione.

Altri due oggetti di scena che amo (e anche i bambini adorano). tingsha più Sfere Hobermann. Tutti amano avere un turno per "ting" il tingsha. Ci sediamo in cerchio e lo passiamo in giro in modo che tutti abbiano la possibilità di battere insieme quei piccoli dischi di metallo ed emettere un suono squillante. Specifica quante volte ogni bambino può squillare loro (una volta? due volte? tre volte?). Se i bambini hanno difficoltà ad aspettare il loro turno, puoi aggiungere un altro livello di partecipazione, magari fare in modo che tutti espirino o cantino "OM" o un altro suono ogni volta che suona il tingsha.

Giochiamo allo stesso modo con le sfere Hoberman. Mentre ci sediamo in cerchio e lo passiamo in giro, tutti hanno la possibilità di espanderlo durante l'inspirazione e rimpicciolirlo durante l'espirazione. Mentre un bambino fa questo, tutti gli altri possono inspirare ed espirare con loro, o inalare e cantare om o un altro suono durante l'espirazione. Ancora una volta, è utile specificare quante volte ogni bambino può espandere/contrarre la sfera in modo che tutti ottengano turni uguali. Probabilmente troverai un bambino che vuole espandersi e contrarsi molto velocemente, quindi incoraggia i movimenti lenti.

Breath

Il respiro è uno dei movimenti più sottili che abbiamo nello yoga. Anche se stai cercando di rimanere fermo in una posa yoga, c'è il respiro! Quindi, quando abbiamo a che fare con yogi stanchi, può essere uno strumento per la concentrazione che non richiede molto sforzo fisico. È anche un modo collaudato per energizzare il corpo e la mente.

Alcuni dei miei preferiti per aiutare i bambini a rinvigorirsi sono Respiro del coniglietto, Respiro della locomotiva, posa del leone, e Respiro vocale (Lay nella posa del bambino esteso. Inspira e alzati in ginocchio, con le braccia in aria, e dì "A" mentre espiri di nuovo nella posa estesa del bambino. Fallo di nuovo per "E", di nuovo per "I", di nuovo per "O" e "U")

Altri ottimi modi per portare un po' di energia ai tuoi piccoli sono concentrarsi maggiormente sull'allungamento delle inalazioni mentre ti muovi attraverso le posizioni. Pensa ad apri pettorali come la posa del ponte, la posa della montagna (con le braccia alzate sopra la testa), la posa del pesce o la posa del cammello. L'apertura della parte anteriore del corpo invita a un'inspirazione più profonda e più energia.

Musica

La musica ci entra nelle ossa; ci aiuta a muoverci ea volte a stare fermi. Potresti scegliere musica lenta e rilassante, come la musica che useresti durante Giardino tranquillo per portare relax e riposo ai tuoi piccoli yogi. Potresti anche usare la stessa musica per incoraggiare i movimenti lenti mentre ti muovi attraverso sequenze lente. 

Poi ci sono volte in cui potresti usare la musica energica per accendere l'energia dei tuoi giovani yogi. Quando la stanchezza e la noia portano lentezza, il movimento è in ordine e la musica è un modo così efficace e divertente per attirare l'attenzione dei bambini. Uno dei miei preferiti è Ogni piccola cellula del mio corpo è felice. È difficile non provare gioia ed energia quando lo facciamo!

Movimento o immobilità?

La sfida è questa: come fai a sapere se i tuoi figli hanno bisogno di movimento o immobilità quando sono stanchi? Diventa più complicato quando alcuni dei bambini della tua classe (se sei un insegnante) sono stanchi mentre altri sono cablati. In tal caso, di solito provo il movimento perché può funzionare in entrambi i modi: aiuta a dare energia ai bambini affaticati e allo stesso tempo può aiutare quelli iper a bruciare la loro energia extra. Funziona bene per yogi giovani e meno giovani, quindi provalo tu stesso e scopri i tuoi modi preferiti per energizzare e calmarti. Come fai a sapere se sei cablato o stanco? Cosa funziona per te in ciascuna di queste situazioni?

Quando i piccoli yogi sono veramente stanchi e non sono pronti per il movimento energico, l'immobilità può aiutare. Il trucco con i bambini è rendere la quiete coinvolgente e divertente. A meno che i tuoi yogi non siano bambini più grandi, non funziona quasi mai dire semplicemente: "Va bene, mettiti in una posa così e così e tienilo!" Ci deve essere un po' di impegno a livello di immaginazione e scopo. Ai bambini piacciono i motivi divertenti e creativi per tenere le pose.

Ecco alcuni approcci creativi per aiutare i tuoi giovani yogi a godersi la quiete:

  1. Congelare la danza. alternare l'immobilità con il movimento. Chiedi loro di fare una posa yoga a loro scelta o tua ogni volta che la musica si interrompe. 
  2. Mantieni le aspettative realistiche. Se speri che i bambini stiano fermi per minuti, potresti rimanere deluso! Mi sento sempre abbastanza bene quando riesco a convincere un gruppo di bambini di 4-5 anni a sedersi in meditazione (quasi) silenziosa per 10-15 secondi. Sembra una quantità di tempo ridicolmente breve, ma dà comunque loro un assaggio di silenzio e immobilità.
  3. Usa l'immaginazione! Guida i bambini fingendo che siano alberi, rocce o fiori (fortunatamente, abbiamo una posa yoga per ognuno di questi).

Ti piace quello che leggi qui? C'è così tanto ALTRO da esplorare e imparare Scherzando intorno allo yoga. Dai un'occhiata al nostro sito Web per i nostri corsi di formazione per insegnanti dal vivo e online, corsi di formazione RCYT di 95 ore approvati da Yoga Alliance, corsi online specializzati, musica originale, merchandising e MOLTO ALTRO! KAY offre anche un seminario di 6 ore progettato per insegnare agli educatori scolastici come portare lo yoga e la meditazione direttamente nelle loro classi (EduKAY).

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Portare la consapevolezza in classe

Guarda a tuo piacimento!

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Rilassamento e meditazione per i bambini

Guarda a tuo piacimento!