SCONTO DEL 35% SUI CORSI ONLINE

🌸 Utilizza il codice BLOOM al momento del pagamento 🌸

Insegnare yoga a bambini con autismo e ADHD

Lavoro con bambini dai quattro ai sei anni. Tutti loro hanno diagnosi di autismo e anche alcuni ADHD. Ogni volta che penso di vivere una giornata stressante, mi sento subito umiliato quando penso ai ragazzi con cui lavoro che sono in uno stato quasi costante di stress o ansia. Quotidianamente, li vedo lottare con i fattori di stress quotidiani che prendono il sopravvento su QUALSIASI bambino, intensificati dai sintomi delle loro diagnosi. Hanno bisogno di lavorare sodo su cose che la maggior parte dei bambini dà per scontate: interazione tra pari, sedersi su una sedia, seguire le indicazioni, persino giocare con i giocattoli.

La natura caotica del nostro mondo non ha molto senso per le persone sul Spettro di autismo— prosperano sulla routine e sull'ordine. Quando il loro ambiente si sente fuori controllo, può essere spaventoso e molto frustrante, e quella sensazione di "combatti o fuggi" entra in gioco. Una persona normale è in grado di regolare quella sensazione dopo pochi istanti. Qualcuno con autismo potrebbe non essere in grado di regolarlo bene o per niente, e si intensificherà solo nel corso della giornata, lasciandoli senza controllo e molto fuori contatto con il proprio corpo e la propria mente.

Una sera, mentre mi crogiolavo nel bagliore di una sessione di yoga particolarmente ristoratrice, ho detto a mio marito: "Vorrei poter insegnare ai bambini con cui lavoro come fare yoga e meditare". E lui disse: "Perché non lo fai ?" Buona domanda.

Facendo un po' più di ricerca, mi sono reso conto di quanto lo yoga possa essere benefico per i bambini, compresi i bambini con bisogni speciali. La ricerca mostra che lo yoga aumenta la concentrazione e la concentrazione, riduce lo stress e l'ansia, aumenta l'equilibrio e la coordinazione, promuove la fiducia in se stessi, migliora il sonno e migliora l'immaginazione e la creatività. I bambini con autismo e/o ADHD lottano in ciascuna di queste aree. Insegnare loro lo yoga e la meditazione ha perfettamente senso.

Ogni componente della lezione Kidding Around Yoga è benefica, dalle pose alla meditazione, dal pranayama al rilassamento profondo. Questi sono tutti strumenti che ogni bambino può utilizzare per rendere un po' più calma una giornata stressante o per migliorare il proprio umore quando si sente pigro. KAY usa canzoni, giochi e storie per renderlo divertente. A volte i bambini non si rendono nemmeno conto che stanno facendo yoga, sanno solo che quando la lezione è finita, si sentono felici e rilassati.

Dopo la mia formazione KAY, ero così entusiasta di tornare al lavoro per condividere ciò che avevo imparato con i miei figli.

Se nella tua classe hai un bambino con autismo o ADHD, è importante conoscere le sue esigenze individuali in modo da poter apportare le modifiche necessarie alla tua routine. Comunica con i genitori, che possono darti un'idea dei bisogni del loro bambino e anche darti un feedback dopo la lezione. Anche se il bambino ha la capacità di parlare, non significa che sarà necessariamente in grado di dirti come si sente o se qualcosa la disturba. Presta attenzione ai segnali non verbali dei bambini, come coprirsi le orecchie o isolarsi in un angolo della stanza. Sii flessibile: potresti dover modificare un'attività sul posto o addirittura interromperla del tutto. Invita anche i genitori a partecipare alla classe in modo che possano lavorare su alcuni esercizi di respirazione e rilassamento con il loro bambino a casa.

Di seguito sono riportati alcuni suggerimenti per insegnare lo yoga ai bambini con autismo e/o ADHD:

Ambiente: Osserva il volume della musica, magari elabora un segnale in anticipo con il bambino in modo che possa farti sapere se è troppo. Se stai usando le campane Tingsha durante la tua lezione, fai il check-in in anticipo con un bambino che ha sensibilità uditive. Lascia che suoni le campane: potrebbe essere a posto con il suono se è lui a controllarlo.

Altre cose da notare: la stanza è troppo luminosa? Troppo scuro? Gli altri bambini sono troppo rumorosi o le loro voci sono troppo stridule? La stanza ha un soffitto alto che potrebbe trasmettere il suono in modo scomodo? La trama del tappetino è un problema? Il bambino ha problemi a togliersi le scarpe? Non gli piace essere toccato o avere altri bambini troppo vicini?

Transizione: La classe può essere frenetica. Questo potrebbe essere troppo per qualcuno che elabora un po 'più lentamente della maggior parte. Avvisalo qualche secondo prima di passare all'attività successiva. Potresti anche fargli sapere prima della lezione quali canzoni o giochi farai quel giorno.

Potresti scoprire che un bambino con ADHD o autismo ha molte difficoltà a calmarsi dopo una canzone o un'attività particolarmente energizzante. Potrebbe aver bisogno di un supporto extra per regolare il suo corpo solo per potersi sedere e iniziare un esercizio più rilassante.

Routine: Questo è molto importante per i bambini che si sentono fuori controllo la maggior parte del tempo. Più la loro giornata è prevedibile, più possono essere calmi e attenti. Le lezioni KAY seguono uno schema, quindi una volta che si sono abituati al flusso, più si sentiranno sicuri durante la lezione.

Vi lascio con questo: l'altro giorno, un bambino con cui lavoro si sentiva frustrato con i compiti. Invece di accartocciare il foglio e lanciare la matita attraverso la stanza, si fermò autonomamente e prese respiri profondi finché non fu abbastanza calmo da fare un altro tentativo con i compiti. Mi ha fatto sentire benissimo, sapendo che avrei potuto far parte di quella vittoria. Immagina la sensazione ha dato a lui-conoscenza he è stato in grado di superare la sua frustrazione da solo e andare avanti con sicurezza.

Se vuoi portare yoga e meditazione a TUTTI i bambini, dai un'occhiata al corso di specialità online di KAY, KAY accessibile!

Voglio di più? Dai un'occhiata a questi blog sull'inclusione e lo yoga adattivo:

Yoga e Terapia Occupazionale: https://kiddingaroundyoga.com/blog/yoga-and-occupational-therapy-2/

Yoga adattivo per bambini: https://kiddingaroundyoga.com/blog/adaptive-accessible-yoga-children-kids/

L'albero dello yoga: https://kiddingaroundyoga.com/blog/kids-yoga-philosophy-yamas-niyamas/

Puoi anche ascoltare un podcast stimolante sull'incorporazione dello yoga nelle classi con bisogni speciali: https://anchor.fm/kidding-around-yoga/episodes/Yoga-In-Schools-Part-3-How-Yoga-Can-Be-a-Powerful-Tool-in-Special-Education-e1jt21i

Ti piace quello che leggi qui? C'è così tanto ALTRO da esplorare e imparare Scherzando intorno allo yoga. Dai un'occhiata al nostro sito Web per i nostri corsi di formazione per insegnanti dal vivo e online, corsi di formazione RCYT di 95 ore approvati da Yoga Alliance, corsi online di specialità, musica originale, merchandising, Podcast, e oltre! KAY offre anche un seminario di 6 ore progettato per insegnare agli educatori scolastici e alle famiglie homeschool come portare lo yoga e la meditazione direttamente nelle loro classi (EduKAYe un corso online specifico per le famiglie per incorporare queste pratiche nella routine della loro famiglia (Parenting consapevole)

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Portare la consapevolezza in classe

Guarda a tuo piacimento!

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Rilassamento e meditazione per i bambini

Guarda a tuo piacimento!