SCONTO DEL 35% SUI CORSI ONLINE

🌸 Utilizza il codice BLOOM al momento del pagamento 🌸

Fuori con il vecchio...

Alzi la mano chi ha già preso almeno una di queste risoluzioni:

Sarò più organizzato.
mangerò meglio
Perderò ___ libbre.
Farò esercizio ogni giorno.
Ne farò ____ di più.
Farò ____ meno.
(Sto alzando la mano, comunque.)

Quindi, chi qui ha fallito nel mantenere queste risoluzioni e poi si è sentito male con te stesso? (Di nuovo, alzando la mano.)

Non facciamolo più a noi stessi!

My Risoluzione del nuovo anno è non prepararmi al fallimento e inevitabilmente finire per sentirmi ancora peggio di me stesso di quando ho preso quelle risoluzioni. Chi è con me?

Di fronte alla prospettiva dei buoni propositi per il nuovo anno, tendiamo a guardarci un po' troppo in modo critico e decidiamo che non siamo abbastanza bravi e dobbiamo cambiare noi stessi. Ci concentriamo sulle cose che riteniamo "sbagliate" in noi stessi e ci impegniamo a "sistemare" noi stessi. E se cambiassimo semplicemente il nostro approccio e ci concentrassimo invece sui nostri punti di forza? Non dovremmo cercare la perfezione, perché non esiste una cosa del genere. Dovremmo cercare di essere continuamente il nostro meglio – per prendere i doni con cui siamo stati benedetti, favorire la loro crescita e realizzare il loro pieno potenziale.

Mi piace l'idea di un nuovo inizio con il nuovo anno. Il Solstizio d'inverno è appena passato e le giornate si allungano. C'è una sensazione a tutto tondo di novità e speranza: è tempo di andare avanti e scrollarsi di dosso le vecchie cose che non funzionavano del tutto. Penso che sia importante guardare indietro all'anno appena concluso e riflettere su tutte le cose belle e meno belle che sono successe. Chiediti: "Dove posso mettere la mia energia per assicurarmi che le cose buone continuino? Cosa ho imparato dalle cose brutte?"

Quindi, pensa a cosa ti fa sentire felice. Per me, dovrei dire che sono veramente felice quando sono creativo e condivido i miei sforzi creativi con gli altri. Mi sento benissimo quando mi alleno e non mangio il mio peso nei biscotti. Sono felice e piena di amore quando i miei amici e la mia famiglia sono felici e pieni di amore. Pertanto, i miei obiettivi o speranze per il 2020 ruotano attorno a creatività, salute, amore e compassione. Questo è il mio obiettivo e ciò che mi guida ogni giorno dell'anno.

Può essere utile prendere ispirazione o bordo di visione per il 2022. Trova immagini e parole che ti ispirano in qualche modo, anche se ti fanno solo provare qualcosa. Tagliali o stampali e incollali su un grande pezzo di carta o cartone. Ricorda, non c'è alcuna pressione per fare in modo che tutto sulla tua bacheca diventi realtà entro il 12/31/22... usalo solo come guida per iniziare (o continuare) nella direzione giusta per te. Pensa in grande: non ci sono limiti in questo esercizio. Una vision board è un inizio: un luogo in cui concentrare la tua energia per aiutare la tua visione a diventare realtà.

Ci sono piccole cose che possiamo fare ogni giorno per far fluire quell'energia positiva: iniziare a diario di gratitudine, ascolta quella vocina, sii presente e respira. Crea un mantra quotidiano, stabilisci le intenzioni ogni giorno. Chiediti di tanto in tanto: cosa mi ostacola/mi impedisce di andare avanti?
La consapevolezza di sé e un po' di coraggio ti porteranno lontano.

Ricorda: l'idea è di non rimproverarti di non fare sempre le cose giuste. Nella meditazione, ci viene insegnato a congratularci con noi stessi quando scopriamo che la nostra mente vaga, invece di rimproverarci. Fai lo stesso con la tua visione per te stesso: se noti che sei caduto fuori strada, datti una pacca sulla spalla per averlo realizzato e rifocalizza la tua mente. Visita la tua lavagna visiva, medita, pratica yoga: qualunque cosa tu debba fare per ricaricarti di energia.

Invece di fare un elenco di obiettivi specifici e forse non realistici che a) hai fatto prima e non mantenuto, e b) concentrati sui tuoi difetti percepiti, guida delicatamente te stesso in una direzione in cui l'attenzione è concentrata sulla creazione di energia positiva durante ogni giorno. Trovo che quando ti concentri su ciò che ti rende felice, diventi... più felice. E quando sei più felice, prendi decisioni migliori per te stesso (ad es. meno zucchero). E quando prendi decisioni migliori per te stesso, è probabile che ti ritrovi a mangiare meglio, fare più esercizio, ingombrare meno la tua vita e andare avanti.

La buona notizia è che il 1° gennaio non è l'unica data di inizio per migliorare la tua vita. Ci viene dato il dono di un nuovo inizio in ogni nuovo momento. Segui il tuo ritmo, non fissare una data di fine e riconosci ogni piccolo risultato come un pezzo importante del quadro più ampio della tua vita.

Felice Anno Nuovo!

Ti piace quello che leggi qui? C'è così tanto ALTRO da esplorare e imparare Scherzando intorno allo yoga. Dai un'occhiata al nostro sito Web per i nostri corsi di formazione per insegnanti dal vivo e online, corsi di formazione RCYT di 95 ore approvati da Yoga Alliance, corsi online specializzati, musica originale, merchandising e MOLTO ALTRO!

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Portare la consapevolezza in classe

Guarda a tuo piacimento!

REGISTRAZIONE GRATUITA DEL LABORATORIO:

Rilassamento e meditazione per i bambini

Guarda a tuo piacimento!